Cessione del Quinto
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Cessione del Quinto Dipendenti Pubblici

Per ottenere il denaro necessario a realizzare un desiderio che si ha da tempo, non bisogna per forza presentare garanzie immobiliari. Con la Cessione del Quinto Dipendenti Pubblici è infatti possibile contrarre un prestito presentando come garanzia unica la busta paga.

La Cessione del Quinto Pubblica Amministrazione è un prestito flessibile e sostenibile. La sua caratteristica riguarda la rata che, come è chiaro dal nome stesso del prodotto, non supera mai il 20% dello stipendio netto. Gli altri punti a favore sono i seguenti:

  • Possibilità di scegliere un piano di ammortamento della durata massima di 120 mesi (10 anni), il che consente di rendere il rimborso mensile ancora più sostenibile;
  • Tasso fisso per tutta la durata del rimborso;
  • Rata mensile trattenuta prima dell’erogazione dello stipendio. Grazie a questa peculiarità, il beneficiario può smettere di preoccuparsi per gli eventuali ritardi nel rimborso e per le conseguenti sanzioni;
  • Possibilità di richiedere una somma compresa tra i 5.000 e i 75.000 euro.

I vantaggi della Cessione del Quinto Enti Locali sono molti di più! Come non citare poi la mancanza di finalità, che consente a chi chiede il prestito di non dover presentare giustificativi di spesa e di gestire come vuole la cifra ricevuta?

Il prestito in questione, , è accessibile anche ai protestati e ai cattivi pagatori. Per richiederlo bisogna presentare i seguenti documenti:

  • Carta d’identità in corso di validità;
  • Codice Fiscale;
  • Certificato stipendiale con informazioni sul Trattamento di Fine Rapporto Maturato;
  • Ultima busta paga.

Cessione del Quinto Aziende Municipalizzate: cosa sapere sul rinnovo

La Cessione del Quinto Dipendenti Pubblici è un prestito oggettivamente molto vantaggioso che, su richiesta del cliente, può essere anche rinnovato. Fondamentale è ricordare che l’istanza va inviata una volta trascorsi i ⅖ della durata del piano di ammortamento. Prendiamo come esempio una Cessione del Quinto della durata di 10 anni. In tal caso, il beneficiario potrà richiedere il rinnovo dopo 4 anni.

Fanno eccezione a questa regola i prestiti della durata uguale o inferiore ai 5 anni, situazioni in cui il rinnovo può essere richiesto già dopo pochi mesi dall’inizio del piano di ammortamento a patto che si rinnovi con un prestito di durata decennale e che sia la prima operazione di questo tipo.

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

 

Ti serve aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Numero Verde Prestiti Finanziamenti

Email: Mail Prestiti Finanziamenti

 

CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/04/2019 al 30/06/2019 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Privacy Policy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

contatti prestiti finanziamenti

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti
PRESTITI A DIPENDENTI STATALI, PUBBLICI E PENSIONATI
RICHIEDI IL PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Facile: pensiamo a tutto noi
Veloce: consulenza telefonica immediata
Sicuro: tasso fisso e rata costante
Conveniente: condizioni riservate