Prestiti a Dipendenti Statali
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO

Prestiti infermieri

Al giorno d’oggi, accedere a un prestito per ottenere il denaro necessario a un progetto personale è molto facile. Il panorama del settore, infatti, comprende soluzioni mirate per specifiche figure professionali. In questo elenco è possibile includere anche i prestiti per infermieri, soluzioni caratterizzate da un alto livello di flessibilità.

Cessione del Quinto infermieri: come funziona

La Cessione del Quinto per infermieri è un prestito flessibile e sempre attento alla capacità reddituale del richiedente, che permette di ottenere denaro per diverse tipologie di progetti. Essendo non finalizzato, consente infatti di scegliere liberamente la destinazione della cifra. La sua principale caratteristica rimane però la sostenibilità, grazie a una rata costante mai superiore al quinto dello stipendio netto.

Ecco gli altri punti forti:

  • Possibilità di richiedere una somma compresa tra i 5.000 e i 75.000 euro;
  • Tasso fisso per tutta la durata del piano di ammortamento;
  • Possibilità di dilazionare il rimborso scegliendo un piano della durata massima di 120 mesi, il che consente di abbassare notevolmente la rata mensile;
  • Accessibilità anche da parte di protestati e cattivi pagatori.

Chi vuole, può anche rinnovare il prestito in questione. Per farlo, però, è necessario che siano trascorsi almeno i ⅖ della durata del piano di ammortamento. Prendiamo come esempio il prestito decennale. In questo caso, il rinnovo può essere richiesto dopo 4 anni

Se il prestito con Cessione del Quinto dura meno di cinque anni, si può procedere con la richiesta di rinnovo già dopo pochi mesi, a condizione che si rinnovi con un prestito decennale e che sia la prima operazione di questo tipo.

Finanziamenti per infermieri: le altre proposte

Come già detto, il panorama di soluzioni per chi è alla ricerca di prestiti per infermieri è molto ricco. Non esiste solo la Cessione del Quinto ma anche:

  • Il Prestito Delega, detto anche Doppio Quinto. Permette infatti di integrare la trattenuta già in corso ed è riservato ai lavoratori dipendenti. Il principale vincolo riguarda il prelievo complessivo, che, congiuntamente alla rata di Cessione del Quinto, non deve superare il 40% dello stipendio netto;
  • Consolidamento Debiti, soluzione che permette di accorpare diversi finanziamenti in uno solo e di pagare un’unica rata.

Se vuoi sapere qualcosa di più su questi prestiti per infermieri e valutare la fattibilità del finanziamento che ti interessa, contatta lo staff di  Prestiti & Finanziamenti, agenzia del gruppo Prestitalia. Vent’anni di esperienza al tuo servizio!

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

 

Ti serve aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Numero Verde Prestiti Finanziamenti

Email: Mail Prestiti Finanziamenti

 

CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/10/2019 al 31/12/2019 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Privacy Policy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

contatti prestiti finanziamenti

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti