Prestiti INPS
Per Pensionati e Dipendenti Pubblici
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
Martedì, 10 Luglio 2018

Cessione del Quinto: guida in 10 punti sulle caratteristiche vincenti In evidenza

cessione del quinto 10 punti

La Cessione del Quinto è una forma di prestito dalle caratteristiche uniche, che la rendono una delle opzioni di finanziamento tra le più vantaggiose. Semplicità di restituzione, rate comode e su misura con un rimborso basato sulla trattenuta a monte da busta paga o pensione, la Cessione del Quinto permette ogni giorno a tantissimi italiani di realizzare i propri sogni!
Ecco una guida semplice e immediata con cui potrai conoscere, in 10 semplici punti, caratteristiche e requisiti della forma di prestito più amata da dipendenti e pensionati.

1. Chi può richiederlo

Il prestito con Cessione del Quinto è riservato a dipendenti e pensionati, condizione indispensabile dettata dalla natura stessa di questa forma di finanziamento, che prevede la restituzione diretta da parte del datore di lavoro o dell’ente pensionistico.

2. Durata massima

La Cessione del Quinto, a prescindere che a chiederla sia un pensionato o un lavoratore dipendente, può avere una durata massima di 120 mesi, 10 anni, una tempistica estremamente comoda che permette di optare per rate piccole o importi elevati, restituibili comodamente.

3. Limiti di età

Per richiedere il prestito con Cessione del Quinto bisogna avere almeno 18 anni. Per quanto riguarda l’età massima, è importante sapere che il termine ultimo per la restituzione del prestito è attualmente fissato a 85 anni. Quindi il piano di ammortamento del prestito deve terminare entro questo termine specifico e non oltre.

Cessione del Quinto

Condizioni Speciali Web!

4. Il rinnovo

Una delle caratteristiche vincenti della Cessione del Quinto è la possibilità di rinegoziare il prestito ottenendo ulteriore liquidità e rimodulando la rata mensile.

Per tutelare chi ha richiesto il finanziamento, garantendo un prestito sempre sostenibile, la normativa prevede che all’atto della richiesta di rinnovo sia stato restituito almeno il 40% del piano di ammortamento totale. Per essere più chiari, se si è stipulato un prestito di durata decennale sarà possibile rinegoziare il prestito a partire dal 4° anno.

Esiste tuttavia un’eccezione per le durate pari a 5 anni. È possibile, infatti, rinegoziare il prestito in anticipo rispetto al canonico 40%, a patto che si richieda una nuova Cessione del Quinto di durata decennale e che sia la prima volta che si effettui questo tipo di operazione.

5. Cessione del Quinto: un prestito con assicurazione inclusa

L’assicurazione offre un vantaggio indubbio: la tranquillità. Assicurare un prestito, infatti, rappresenta una tutela nei propri confronti e nei confronti dei familiari.

La Cessione del Quinto è un prestito che prevede sempre l’assicurazione inclusa, affiancando alla sostenibilità del prestito una maggiore protezione, in modo da poter far fronte a eventuali imprevisti con serenità.

6. Un prestito non finalizzato

La Cessione del Quinto rientra nella categoria dei prestiti non finalizzati. Questo significa che chi richiede il finanziamento può decidere liberamente la destinazione della cifra ottenuta. Sì, proprio così: puoi scegliere di utilizzare la somma per il viaggio che sogni da tempo, per comprare l’auto nuova o per ristrutturare casa. Fantastico, vero?

Seguici su Facebook!

Tutte le settimane notizie e curiosità su risparmio personale, tasse e benefici fiscali, casa, famiglia, ecc.

7. Il tasso fisso

La Cessione del Quinto è un prestito a tasso fisso. Questo significa che la rata rimane costante fino alla fine del piano di rimborso. Inoltre, con le Convenzioni INPS, MIUR e NOIPA è possibile ottenere il prestito a condizioni estremamente vantaggiose, grazie ai tassi concordati direttamente con le amministrazioni di appartenenza.

8. Cosa sapere sulle garanzie patrimoniali

Una delle caratteristiche peculiari della Cessione del Quinto è che non prevede la presenza di garanti o di ipoteche, è infatti un prestito a firma unica. Un grande vantaggio per chi non possiede o non ha a disposizione eventuali garanti o immobili su cui effettuare l’ipoteca.

9. Il datore di lavoro non si può opporre

I datori di lavoro non possono opporsi alla richiesta del prestito con Cessione del Quinto da parte dei dipendenti. La Cessione del Quinto è un diritto: il DPR n. 180/1950 e le successive modifiche della finanziaria del 2005 hanno esteso l’obbligatorietà sia per dipendenti statali e pubblici, sia per dipendenti di aziende private e pensionati. 

10. Un prestito estremamente comodo

La Cessione del Quinto è un prestito molto comodo. Non bisogna infatti ricordarsi di pagare ogni mese la rata tramite bollettino, in quanto la stessa viene trattenuta a monte, prima dell’erogazione dello stipendio o della pensione.


Vuoi saperne di più e ricevere un preventivo gratuito? Contatta ora Prestiti & Finanziamenti. Saremo felici di aiutarti e di mettere a tua disposizione i nostri 20 anni di esperienza nel settore.

PERCHÉ SCEGLIERCI

Con oltre 20 anni di esperienza nei prestiti a dipendenti e pensionati siamo in grado di fornire una consulenza professionale e qualificata. Contattaci, la richiesta di preventivo è gratuita e assolutamente senza impegno.

Richiedi un preventivo GRATIS e senza impegno!
CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/07/2018 al 30/09/2018 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Privacy Policy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

contatti prestiti finanziamenti

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti
x
PRESTITI A DIPENDENTI STATALI, PUBBLICI E PENSIONATI
RICHIEDI IL PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Facile: pensiamo a tutto noi
Veloce: consulenza telefonica immediata
Sicuro: tasso fisso e rata costante
Conveniente: condizioni riservate