Giovedì, 19 Settembre 2019

Atto di Benestare nella Cessione del Quinto: a cosa serve? In evidenza

atto di benestare nella cessione del quinto a cosa serve

In questo articolo parliamo dell’Atto di Benestare, un documento molto importante che sancisce la conclusione di una richiesta di prestito con Cessione del Quinto. Scopriamo insieme a cosa serve, da chi viene rilasciato, in quanto tempo e quali dati deve contenere.

Cos’è l’Atto di Benestare?

L’atto di Benestare è il documento prodotto quando si approva una richiesta di finanziamento con Cessione del Quinto, o un Prestito Delega. Si tratta di un atto non obbligatorio, perché non è previsto esplicitamente dalla legge, ma è molto utilizzato nella prassi.

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Condizioni Speciali Web!

L’iter completo

Quando viene richiesto un prestito, l’istituto finanziario provvede innanzitutto a verificarne la fattibilità. Firmato il contratto con il cliente, e ottenuto il via libera da parte dell’assicurazione, l’istituto procede alla notifica del contratto di finanziamento mandando - via PEC o tramite raccomandata - all’amministrazione di appartenenza o all’ente pensionistico tutta la documentazione richiesta. In alcune circostanze è previsto anche l’invio di un Atto di Benestare pro forma, da far compilare e firmare dall’amministrazione.

A questo punto è la stessa amministrazione che, dopo aver esaminato tutto il materiale e verificato la correttezza di ogni dettaglio, rilascia l’Atto di Benestare e lo spedisce all’istituto finanziario, che può quindi procedere all’erogazione del prestito.

Quali informazioni deve contenere l’Atto di Benestare?

L’Atto di Benestare può contenere informazioni diverse in base alle caratteristiche del prestito e del richiedente, che può essere un lavoratore del settore pubblico o privato, ma anche un pensionato. In linea generale, il documento deve indicare:

  • le generalità e i dati anagrafici del cliente;
  • tutti gli estremi del prestito (numero di rate, decorrenza, eventuale esistenza di altri finanziamenti da estinguere e quelli che restano in essere...).

Seguici su Facebook!

Tutte le settimane notizie e curiosità su risparmio personale, tasse e benefici fiscali, casa, famiglia, ecc.

Tempi di rilascio

I tempi di rilascio dell’Atto di Benestare sono in genere molto brevi, e le amministrazioni impiegano pochi giorni a rimandare il documento firmato. L’attesa può però dilatarsi in alcuni casi particolari, ad esempio quando si deve rinnovare un prestito già attivo.

Cosa fare se l’azienda non firma il benestare?

Esistono però anche imprese che non firmano l’Atto di Benestare. Questa scelta non preclude l’accesso al credito, ma potrebbe allungare i tempi di attesa. L’erogazione del saldo infatti, avverrà soltanto con l’invio all’ente erogatore della prima busta paga da cui si evince la trattenuta relativa la rata del prestito con Cessione del Quinto.

Vuoi conoscere nel dettaglio tutte le opportunità e i vantaggi offerti dai prestiti con Cessione del Quinto? Prestiti & Finanziamenti vanta 20 anni di esperienza nel settore creditizio e le migliori convenzioni con enti pubblici e previdenziali. Richiedi un preventivo gratuito e senza impegno, o prenota un appuntamento con un consulente!

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

 

Ti serve aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Numero Verde Prestiti Finanziamenti

Email: Mail Prestiti Finanziamenti

 

ESEMPIO DI PRESTITO

Puoi avere 25.000,72 € 
120 Rate mensili da 263,15 €
Importo totale dovuto 31.578,00 €
Commissioni di intermediazione 1.010,50 €
Spese di istruttoria e oneri legali 350,00 €
TAN FISSO 3,70 % - TAEG 4,95 %

CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/10/2019 al 31/12/2019 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Privacy Policy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

contatti prestiti finanziamenti

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti