PRESTITI ONLINE
per Pensionati e Dipendenti Pubblici
Giovedì, 21 Gennaio 2016

Stress sul Posto di Lavoro? Scopri Come Superarlo

Lo stress da lavoro: un problema che interessa quattro dipendenti su dieci e che almeno una volta ha colpito molti di noi.

Riconoscerne cause e sintomi è il primo passo per superarlo, migliorando la qualità della vita lavorativa e personale.
Vediamo come!

Riconosce lo stress da lavoro

Le cause dello stress lavorativo possono essere molteplici. Ad esempio situazioni di supervisione eccessiva o alta competizione, ambienti lavorativi male organizzati in cui si accumulano scadenze e ritardi, scarsa qualità nel rapporto con colleghi o superiori e, nei casi peggiori, casi di emarginazione o discriminazione.

Tutto ciò può causare malesseri psicologici, comportamentali e fisici, incidendo negativamente sulle performance lavorative e sulla qualità della vita.

  • Si possono generare insicurezza e cattivo umore, stanchezza cronica e difficoltà di concentrazione, provando l'ingiusta sensazione di essere incompetenti o incapaci di far fronte agli impegni.
  • Nelle situazioni più critiche lo stress può dare origine ad attacchi di panico o patologie depressive.
  • I sintomi fisici includono aumento dei battiti cardiaci, disturbi gastrointestinali o continue emicranie, dovute alla tensione muscolare. Si possono generare anche sintomatologie dermatologiche, come improvvisi pruriti, distrurbi del sonno o della sfera sessuale.

Secondo gli ultimi dati del Servizio Sanitario Nazionale, sono proprio le patologie causate dallo stress sul posto di lavoro a provocare un aumento degli infortuni e dell'assenteismo. E purtroppo il dipendente stressato tende a trasmettere la propria frustrazione anche all'interno dell'ambito familiare, aggiungendo tensione ad una situazione già precaria.

Consigli per risolvere lo stress da lavoro

Per risolvere il problema il primo passo è prenderne coscienza. Diventa quindi necessario compiere dei cambiamenti in noi stessi e nell'ambiente che ci circonda. Alcune variazioni si possono apportare autonomamente, mentre per altre è consigliato il supporto di un professionista. Ecco alcuni consigli.

1. Auto analisi

Poniti queste domande, rispondendo sinceramente:

  • Cosa ti fa innervosire? Cosa ti rende ansioso?
  • Le situazioni da affrontare sono davvero così ingestibili? Metti della distanza tra te e la circostanza lavorativa e chiediti se è possibile risolverla parlando apertamente con i colleghi, esprimendo il tuo disagio e proponendo una migliore organizzazione interna.
  • Stai portando i problemi anche a casa? In questo caso, alla fine di ogni giornata prenditi 10 minuti per scaricare la tensione e "staccare". Basta una passeggiata, oppure un esercizio di respirazione da fare anche in macchina: siediti comodo, fai un respiro profondo inspirando attraverso il naso ed espirando con la bocca, contando circa quattro secondi per ogni fase e ripetendo 10 volte.

2. Condivisione

Lasciare l'ansia in ufficio non vuol dire far finta che vada tutto bene e tenersi tutto per sé. 

Cerca la complicità degli amici più cari o del tuo compagno di vita. Condividi con loro la tua esperienza, parlando insieme del problema e pensando alle possibili soluzioni.

A volte anche una sincera chiacchierata aiuta a vedere le cose da un altro punto di vista e alleggerire la pressione.

3. Movimento e alimentazione

Prenderti cura di te stesso è l'arma migliore per affrontare con forza e coraggio le problematiche sul posto di lavoro.

Organizza la tua giornata in modo da avere del tempo libero da dedicare ad attività rilassanti, come lo yoga o la meditazione. L'esercizio fisico è perfetto per scaricare la tensione e migliorare l'umore, così come coltivare il tuo hobby preferito.

Anche l'alimentazione svolge un ruolo importante: una dieta sana aiuta l'equilibrio fisico e mentale. Basta poco!

  • Fai la spesa dopo aver mangiato, scegliendo cibi sani e leggeri. 
  • Sostituisci merendine confezionate e salatini con frutta e verdura.
  • Fa spuntini frequenti, così da tenere sotto controllo la fame nervosa. 
  • Limita il consumo di zuccheri raffinati e grassi saturi.
  • E se proprio hai voglia di dolci, un pezzetto di cioccolata fondente è la soluzione migliore. 

4. L'aiuto dello specialista

Il cambiamento parte da te. Ma se la situazione non migliora e diventa troppo gravosa, non aspettare e rivolgiti ad uno specialista, che saprà aiutarti a far fronte al problema, passo dopo passo.

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

 

Ti serve aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Numero Verde Prestiti Finanziamenti

Email: Mail Prestiti Finanziamenti

 

PERCHÉ SCEGLIERCI

Con oltre 20 anni di esperienza nei prestiti a dipendenti e pensionati siamo in grado di fornire una consulenza professionale e qualificata. Contattaci, la richiesta di preventivo è gratuita e assolutamente senza impegno.

Richiedi un preventivo GRATIS e senza impegno!
CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/10/2018 al 31/12/2018 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Privacy Policy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

contatti prestiti finanziamenti

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti
PRESTITI A DIPENDENTI STATALI, PUBBLICI E PENSIONATI
RICHIEDI IL PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Facile: pensiamo a tutto noi
Veloce: consulenza telefonica immediata
Sicuro: tasso fisso e rata costante
Conveniente: condizioni riservate

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO