Prestiti INPS
Per Pensionati e Dipendenti Pubblici
PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO
Martedì, 17 Novembre 2015

Pausa Pranzo: 5 Regole per un Intervallo Antistress

Non sempre la pausa pranzo viene svolta in modo corretto. Sono sempre di più le persone che consumano un pasto veloce, a volte in piedi, senza abbandonare il posto di lavoro. Ma questo comportamento non può considerarsi corretto e certamente il rimedio di "saltare il pasto" è sempre da evitare! I pasti consumati durante la giornata spesso risentono dei ritmi frenetici associati all’orario di lavoro, con possibili conseguenze negative in termini di forma fisica e tranquillità interiore.

Ma alcuni semplici consigli possono contribuire a migliorare la situazione, rendendo tale momento un’occasione per il proprio benessere.
Ecco 5 regole pratiche per una pausa pranzo antistress!

1. Non digiunate

Tutte le soluzioni possono presentare dei pro e dei contro, ma sicuramente ce n’è una assolutamente sbagliata: rimanere a digiuno!
Non mangiare per poi pensare di ingozzarsi a cena è uno dei meccanismi che alla lunga tendono a far ingrassare. Senza considerare che fa molto male all’organismo: digiunando non forniamo le calorie necessarie per affrontare il resto della giornata e gli impegni mentali e fisici fino alla cena.

2. Portate buon cibo da casa

Un soluzione un po' impegnativa ma di certo giusta è portarsi cibo sano da casa, magari le classiche insalate di cereali integrali come orzo e farro, oppure del buon riso con pesce o legumi.

Evitate cibi preconfezionati o molto grassi e calorici come pizze, panini farciti, tramezzini.
Allo stesso modo evitate anche alimenti troppo ipocalorici, come la sola insalata verde.

3. Prendetevi il tempo necessario

Non consumate il pasto in pochi minuti. Mangiate lentamente, cercando di non farlo alla scrivania continuando a lavorare. Secondo gli esperti l’organismo ha bisogno di un vero e proprio stacco dall’attività in svolgimento, evitando di restare intrappolati tra email e pratiche.

Per non compromettere la produttività e le performance nelle ore pomeridiane, è fondamentale staccare la spina. Non mangiate con l’occhio all’orologio, ma prendetevi una pausa adeguata, necessaria inoltre per sentirsi davvero sazi e rinfrancati dopo il pasto.

4. Distraetevi dalla routine lavorativa

Mangiare in tutta tranquillità, fare una passeggiata al parco o un po’ di attività fisica in palestra possono dare la giusta carica per affrontare le sfide che il resto della giornata di lavoro riserva. Lo scopo della pausa è di concedere a mente e corpo quei minuti indispensabili per fare il pieno non solo di cibo, ma anche di nuove energie.

Anche una semplice passeggiata davanti alle vetrine o per recarsi al bar a bere un caffè è un ottimo modo per staccare la spina e ricaricare le forze per affrontare al meglio il resto della giornata.

5. Non restate intrappolati in questioni lavorative

Vietato parlare di lavoro! Tenete lontani tablet, smartphone e qualsiasi tipo di apparecchio o agenda che possa indurre qualcuno dei colleghi a parlare di lavoro. 

Evitate di restare intrappolati nelle questioni lavorative, mentre vanno bene telefonate personali ad amici e parenti. Concentratevi sugli argomenti più disparati per approfondire i rapporti e rilassare la mente.

PERCHÉ SCEGLIERCI

Con oltre 20 anni di esperienza nei prestiti a dipendenti e pensionati siamo in grado di fornire una consulenza professionale e qualificata. Contattaci, la richiesta di preventivo è gratuita e assolutamente senza impegno.

Richiedi un preventivo GRATIS e senza impegno!
CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/07/2018 al 30/09/2018 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Privacy Policy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

contatti prestiti finanziamenti

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti
x
PRESTITI A DIPENDENTI STATALI, PUBBLICI E PENSIONATI
RICHIEDI IL PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Facile: pensiamo a tutto noi
Veloce: consulenza telefonica immediata
Sicuro: tasso fisso e rata costante
Conveniente: condizioni riservate