Lunedì, 15 Ottobre 2018

Come parlare in pubblico: ecco alcuni trucchi per vincere le emozioni

come parlare in pubblico trucchi per vincere le emozioni

Sapere come parlare in pubblico è una competenza molto utile, soprattutto in ambito professionale: per un insegnante, un manager o per chiunque si trovi a tenere presentazioni sul lavoro.
Ad alcune persone risulta naturale comunicare di fronte a un pubblico, ma per altre costituisce una fonte di ansie e preoccupazioni. Per queste ultime, la buona notizia è che emozioni quali l’ansia da prestazione, la fobia da esame e il senso di inadeguatezza si possono superare! L’arte del “Public Speaking” può essere imparata con un po’ di esercizio e alcune semplici regole: ecco i trucchi principali per vincere le emozioni e padroneggiare i segreti del parlare in pubblico.

Parlare in pubblico: padroneggiare la materia

È sicuramente importante prepararsi in maniera approfondita sull’argomento da esporre al pubblico. Sapere con precisione cosa dire è la prima arma per sentirsi a proprio agio durante una presentazione, sul lavoro come in qualunque altro ambito. È consigliabile preparare una presentazione per iscritto e ripeterla più volte ad alta voce. Fissare nella mente alcuni punti chiave o alcuni termini che possono fungere da snodi del discorso, una sorta di scaletta da seguire durante la presentazione.

Meglio non imparare a memoria il discorso parola per parola: da un lato perché la presentazione potrebbe risultare “finta”, dall’altro perché l’essere troppo legati alla forma aumenta il rischio di perdere il filo. Sarebbe come imparare meccanicamente un percorso: senza avere in mente una mappa generale su cui orientarsi, un’eventuale deviazione per lavori in corso sulla strada ci metterebbe in difficoltà!

In questo senso è utilissimo l’approccio seguito da Richard Branson, proprietario dell’immenso gruppo Virgin: “Over prepare then go with the flow”. Tradotto: “Preparati al meglio, e poi segui il flusso”!

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Condizioni Speciali Web!

Strutturare e scandire il discorso

Chi ben comincia è a metà dell’opera: questa pillola di saggezza popolare torna utile nell’imparare come parlare in pubblico. Una buona apertura spiana la strada successiva e permette di tracciare il percorso che andremo a seguire. Scandire i punti chiave da toccare ci aiuta poi a mantenere la rotta.

Molto importanti sono anche il tempismo e il ritmo. Durante l’esposizione è bene non avere fretta, bensì parlare con calma e dare il giusto peso ad ogni parola. Ricordiamo inoltre che le pause possono essere tanto efficaci quanto le parole. La modulazione della voce e la gestualità sono ulteriori strumenti attraverso i quali possiamo mantenere il ritmo: enfatizzare alcuni punti, sottolineare passaggi chiave, trasmettere la giusta intenzione.

Conoscere e coinvolgere il proprio pubblico

Conoscere la platea a cui è rivolto il nostro discorso è fondamentale. Che si tratti di una presentazione di lavoro, di una conferenza, di un discorso in piazza o di una barzelletta a una tavolata di amici, è importante avere ben presente a chi ci stiamo rivolgendo e adeguare la comunicazione di conseguenza.

L’empatia che si crea con il pubblico di fronte a cui si parla è uno degli aspetti chiave per l’efficacia di un discorso. Se il pubblico è coinvolto, risulta anche più facile per l’oratore portare a termine la propria missione! Il lessico deve essere adeguato alla situazione, lontano dai tecnicismi non necessari così come dall’eccessiva superficialità.

Seguici su Facebook!

Tutte le settimane notizie e curiosità su risparmio personale, tasse e benefici fiscali, casa, famiglia, ecc.

Consiglio finale

Come accade in molti contesti della vita, per vincere le emozioni e parlare efficacemente in pubblico il metodo più efficace è un costante e oculato allenamento. Un’idea è mettersi alla prova prendendo la parola ad ogni occasione utile: abituandosi a farlo con familiari e amici, il passaggio ad un pubblico più ampio e professionale risulterà facile come bere un bicchiere d’acqua!

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

 

Ti serve aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Numero Verde Prestiti Finanziamenti

Email: Mail Prestiti Finanziamenti

 

PERCHÉ SCEGLIERCI

Con oltre 20 anni di esperienza nei prestiti a dipendenti e pensionati siamo in grado di fornire una consulenza professionale e qualificata. Contattaci, la richiesta di preventivo è gratuita e assolutamente senza impegno.

Richiedi un preventivo GRATIS e senza impegno!
CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/10/2018 al 31/12/2018 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Privacy Policy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

contatti prestiti finanziamenti

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti
PRESTITI A DIPENDENTI STATALI, PUBBLICI E PENSIONATI
RICHIEDI IL PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Facile: pensiamo a tutto noi
Veloce: consulenza telefonica immediata
Sicuro: tasso fisso e rata costante
Conveniente: condizioni riservate