Martedì, 09 Maggio 2017

Cessione del Quinto: il Prestito che ti Tutela In evidenza

La Cessione del Quinto è una forma di prestito che riscuote da sempre grande successo tra dipendenti pubblici e pensionati. I motivi sono diversi e vanno dalla sostenibilità della rata alla trattenuta diretta sulla busta paga o sulla pensione, per un finanziamento comodo e senza pensieri.

È inoltre un prestito che prevede sempre una copertura assicurativa sulla vita e sull’eventuale perdita di lavoro. Ma cosa succede in caso di lincenziamento o dimissioni?

Ecco i possibili scenari che si prospettano per chi pur avendo una Cessione del Quinto perde il proprio impiego.

La richiesta di Cessione del Quinto dello stipendio è accompagnata per legge da un contratto di assicurazione per fine vita o termine del rapporto di lavoro.

Cessione del Quinto

Condizioni Speciali Web!

Nel caso in cui il lavoratore decida di rassegnare le proprie dimissioni o venga licenziato, il datore di lavoro tratterrà tutte le somme maturate dal lavoratore e le verserà alla Banca o all'Istituto di credito fino a raggiungere la cifra ancora dovuta.
In questo caso le somme alle quali ci si riferisce sono: l'ultimo stipendio non ancora riscosso, eventuali ferie non godute, la tredicesima o il trattamento di fine rapporto (TFR).

Richiedi un Prestito Sostenibile, a Rata Costante e che ti Tutela!

Nell’ipotesi in cui la somma da restituire superi il TFR la compagnia assicurativa provvederà a saldare le rimanenti rate e successivamente potrà concordare con il lavoratore un piano di rientro fino a estinzione dell’importo dovuto.
Se il debito della Cessione del Quinto è inferiore al TFR, invece, verrà saldato con parte del TFR e la restante somma verrà versata a favore del lavoratore.

In conclusione, sia che si tratti di dimissioni e sia in caso di licenziamento, l’assicurazione provvederà in parte o nel totale alla copertura delle rate rimanenti, garantendo così la serenità propria e della famiglia.

Cessione del Quinto

Condizioni Speciali Web!

Prestiti a Dipendenti e Pensionati

Un consulente sarà a tua disposizione per studiare insieme la possibilità di ottenere un prestito.

 

Ti serve aiuto?

Contattaci per maggiori informazioni.

Numero Verde Prestiti Finanziamenti

Email: Mail Prestiti Finanziamenti

 

Calendario
« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
PERCHÈ SCEGLIERCI

Con oltre 15 anni di esperienza nei prestiti a dipendenti e pensionati siamo in grado di fornire una consulenza professionale e qualificata. Contattaci, la richiesta di preventivo è gratuita e assolutamente senza impegno.

Richiedi un preventivo GRATIS e senza impegno!
CONDIZIONI GENERALI

Per le condizioni si fa rinvio alla sezione trasparenza. I finanziamenti e gli importi sono sempre soggetti a discrezionale approvazione dell'intermediario. La consulenza e l'attivazione preliminari alla richiesta di finanziamento sono gratis anche se deciderai di non sottoscrivere la domanda o il contratto di finanziamento. Messaggio promozionale valido dal 01/10/2017 al 31/12/2017 ed è riferito a prestiti rimborsabili mediante cessione o delegazione di quote dello stipendio o pensione.

Convenzione INPS per pensionati
Prestitalia S.p.A. e numerosi intermediari bancari e finanziari hanno sottoscritto la convenzione con l'INPS per i pensionati a condizioni riservate.

Informativa Privacy - Informativa Cookie - Informativa Privacy Prestitalia

CONTATTI

  • Numero Verde: 800 173 173
  • Email: mail prestiti finanziamenti
x

PRESTITI A DIPENDENTI STATALI, PUBBLICI E PENSIONATI

RICHIEDI IL PREVENTIVO IN 1 MINUTO

Facile: pensiamo a tutto noi
Veloce: consulenza telefonica immediata
Sicuro: tasso fisso e rata costante
Conveniente: condizioni riservate